F1 NewsFormula 1

F1 News Briatore Rivela il Futuro di Gasly: “La Priorità è Rendere la Macchina Competitiva”

F1 News – Flavio Briatore sembra aver confermato uno dei piloti Alpine per la stagione 2025 di Formula 1. Il nuovo consulente di Alpine, Flavio Briatore, ha indicato che Pierre Gasly resterà con il team nel 2025, rivelando che trovare un compagno di squadra per il pilota francese “non è la priorità” al momento.

L’assunzione di Briatore, ex team principal di Renault, ha creato scalpore nel paddock durante il Gran Premio di Spagna di questo weekend, con l’obiettivo di riportare Alpine ai vertici.

Attualmente, la scuderia con sede a Enstone ha due sedili disponibili per il 2025. Gasly è senza contratto e già confermato che Esteban Ocon non continuerà con il team. Tuttavia, in un’intervista con la Gazzetta dello Sport, Briatore ha indicato che Gasly continuerà con la squadra francese il prossimo anno.

“La formazione per il 2025 non è la priorità ora,” ha detto Briatore. “La cosa più importante è rendere la macchina competitiva. Altrimenti nessun pilota può fare la differenza.”

“Ho una lista di nomi da valutare, ma abbiamo Gasly per il breve termine comunque. Vedremo con calma chi sarà il suo compagno di squadra.”

“Stiamo seguendo molti giovani piloti, non dirò chi, ma sono molto bravi. Prima dobbiamo rendere la macchina più veloce e più facile, poi penseremo ai piloti.”

Perché Briatore è Tornato?

Come accennato, il ritorno di Briatore nella scuderia francese ha diviso le opinioni nel paddock di F1, dato il suo ruolo significativo nella saga del Crashgate del Gran Premio di Singapore 2008.

Una delle domande sollevate è se sia giusto per lui tornare in F1 in un ruolo di consulenza, data la sua controversa passato.

Tuttavia, Briatore ha sottolineato di avere fame di tornare al vertice del motorsport a ruote scoperte.

“Perché è una sfida, perché mi sento in forma e perché so come costruire una squadra,” ha spiegato, quando gli è stato chiesto perché è tornato.

“Ho accettato perché lo volevo. Non sono stato in F1 per 12 anni e ho il desiderio di ricominciare. In realtà, non è cambiato molto.”

“Devo aiutare il team e riportarlo dove merita di stare e dove il presidente vuole vederlo.”

Lascia un commento

Formula 1 - Notizie F1, News Auto