Charles Leclerc è felice di essere a Imola e spera che come il Mugello e Portimao possa far parte anche del calendario 2021.

In conferenza stampa Leclerc ha ribadito di non vedere l’ora di scendere in pista ad Imola. “Adoro questo tracciato qui non c’è tanto margine di errore, il che rende il tutto più emozionante. Noi piloti adoriamo questo tipo di circuiti”.

leclerc

Il monegasco come tanti piloti in queste settimane, è contento che nel 2020 a causa del Covid 19 la Formula 1 sia tornata su alcuni circuiti europei. “Quest’anno il calendario, seppur di emergenza, mi piace davvero molto. Piste come il Mugello, Portimao, Imola sono davvero molto belle. Sono diversi dai tracciati a cui siamo abituati ora. Ma questo è bello”.

In conclusione Leclerc ha parlato del calendario 2021. “Mi dispiace ma non ne so abbastanza. A me piace correre. Ogni volta non vedo l’ora che arrivi la prossima gara, ma ovviamente è molto più difficile per i meccanici. Per noi piloti è un po’ più semplice. Quindi dobbiamo trovare un giusto equilibrio”.

 

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: