Mercedes favorite con Verstappen in agguato. Ma attenzione al meteo

Il giorno del GP di Monaco è arrivato, con News F1 in pista per raccontarvi al meglio le emozioni provenienti dal Principato. La giornata più importante qui solitamente è il sabato, in cui le Mercedes l’hanno fatta da padrone dominando le qualifiche. Con un giro capolavoro, il campione del mondo ha portato a casa la pole, lasciando nello sconforto un Valtteri Bottas che già pregustava la partenza al palo. Il rammarico aumenta guardando l’errore alla Rascasse di Lewis, che nonostante questo ha concluso comunque davanti al compagno di squadra per appena 86 millesimi.

Neanche la Red Bull targata Honda di Max Verstappen ha potuto nulla contro le frecce d’argento, rimanendo distante per quasi mezzo secondo dal battistrada. L’olandese è l’unico che potrebbe tentare di infastidire l’armata del team di Brackley, anche se in conferenza stampa ha chiaramente fatto capire che sarà un’impresa. Per la Ferrari la gara parte in salita. Sebastian Vettel è quarto, ma con quasi otto decimi di ritardo ed una macchina che fatica tantissimo sulle stradine del Principato. Charles Leclerc partirà addirittura quindicesimo dopo la follia del muretto box, che lo ha lasciato in garage nei minuti finali del Q1 costringendolo all’eliminazione. Il monegasco guadagna una piazza in griglia grazie alla penalizzazione di Antonio Giovinazzi, che arretra diciottesimo avendo ostacolato Hulkenberg nel Q2.

La variabile impazzita potrebbe essere il meteo. Al momento sta cadendo qualche gocciolina di pioggia sopra Monte-Carlo, una delle poche speranze per riavvivare una gara che appare già scritta.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: