Gli avvocati di Felipe Massa hanno avviato le azioni legali contro FIA e F1 per ottenere un risarcimento dopo lo scandalo del Crashgate.

Continua la lotta di Felipe Massa per ottenere almeno un risarcimento per il titolo 2008, perso per appena un punto a vantaggio di Lewis Hamilton in una stagione segnata dal controverso Crashgate. Anche se difficilmente si vedrĂ  assegnato il titolo anche dopo un procedimento giudiziario, il brasiliano ha deciso di passare alle vie legali dopo le dichiarazioni rilasciate lo scorso marzo a F1-insider.com da Bernie Ecclestone. L’ex patron della categoria regina ha infatti rivelato che lui e Max Mosley, ex Presidente della FIA, avevano sufficienti informazioni per svelare a stagione in corso lo scandalo inscenato da Flavio Briatore, Pat Symonds e Nelson Piquet Jr. per favorire la vittoria di Fernando Alonso nel GP di Singapore. “Decidemmo di non far nulla e proteggere lo sport da uno scandalo enorme.” – rivelò Ecclestone – “Ancora oggi mi dispiace per Massa, è stato defraudato del titolo.”

Ferrari F1 Massa 2008

Come riporta Reuters, l’Ă©quipe di legali del brasiliano ha avviato le procedure legali con lo scopo di fargli ottenere un maxi-risarcimento. Lo scorso 15 agosto, è infatti giunta agli uffici di FIA e F1 una lettera di messa in mora di otto pagine, nella quale lo studio londinese Enyo Law sottolinea che il suo assistito è stato […] vittima di una cospirazione orchestrata dalle alte sfere della F1, in collaborazione con la FIA e la FOM”, sottolineando che il GP di Singapore sarebbe stato da cancellare e che il titolo 2008 spetti di diritto a Massa. Il documento parla inoltre di danni difficili da quantificare, ma che, escludendo quelli morali, superano le decine di milioni di Dollari. Un portavoce della Federazione ha confermato la ricezione di questa lettera, sottolineando che non arriveranno ulteriori commenti sulla questione. La F1, attualmente nel pieno della pausa estiva, non ha fornito risposta, mentre Ecclestone ha affermato di non ricordare le dichiarazioni riportate da F1-insider.com.

Foto copertina: Alessandro Martellotta per Newsf1.it

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: