La SF90 è risultata irrimediabilmente danneggiata dopo l’incidente di Vettel

Sembra davvero maledetta la seconda settimana di test al Montmelò per la Scuderia Ferrari. Dopo l’impianto di raffreddamento che aveva costretto Leclerc ai box ieri mattina, nel corso della giornata odierna è arrivato un bruttissimo incidente per Sebastian Vettel. Il tedesco è uscito bruscamente di pista alla curva 3 ed è andato ad impattare contro le barriere di protezione. Un video amatoriale inquadra la SF90 con le ruote che si bloccano di colpo in percorrenza del curvone, quasi ad indicare un problema ai freni o comunque a qualcosa legato a gomme e sospensioni.

Seb si è recato per dei controlli al centro medico ed il pilota non ha subito conseguenze, mentre la monoposto è stata prontamente recuperata e riportata ai box. Le serrande sono successivamente calate nel garage del Cavallino e non si apriranno più per il resto della giornata. Si teme una rottura del telaio, ipotesi che potrebbe compromettere notevolmente anche le prossime giornate qualora non potesse essere sostituito velocemente. Charles Leclerc non ha potuto dunque girare in questo pomeriggio ed era soprattutto lui in questi test ad aver bisogno di girare per conoscere al meglio la nuova vettura.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: