Il direttore tecnico della Mercedes James Allison ha parlato del nuovo sistema dichiarando che il nome è DAS e che non ha dubbi sulla sua legalità.

La soluzione introdotta sul volante della Mercedes nel corso della mattinata ha scatenato un uragano che si è abbattuto sul paddock della Formula 1. La nuova W11 ha presentato con Lewis Hamilton alla guida un volante mobile, in grado di spostarsi in avanti ed indietro a seconda del fatto che la vettura si trovi in frenata o in accelerazione. A parlare di questa grande novità è il direttore tecnico James Allison, che è stato interpellato sull’argomento nel corso della conferenza stampa della pausa pranzo: ”È stato un ottimo inizio di stagione. Abbiamo una buona base di lavoro e la macchina si sta dimostrando molto affidabile. Volante? Il nome del nostro nuovo sistema di sterzo è DAS, dual axes steering. Abbiamo un nuovo sistema in macchina che introduce una nuova possibilità per il pilota che utilizzeremo durante l’anno”.

Non posso parlare di come funzioni il sistemi e di quali siano le sue caratteristiche. Le regole sono molto chiare su cosa si possa fare e cosa no con lo sterzo. Sono convinto che la nostra soluzione sia legale. Una delle cose che non si comprendono è quante modifiche ci sono sulla macchina nuova. Voi vedete lo sterzo, ma ci sono molte innovazioni che ci rendono orgogliosi. Lo sterzo è solo la punta dell iceberg. Hamilton è fondamentale per noi e vorremmo che rimanesse con noi per il futuro. Schumacher e Hamilton condividono la stessa voglia di vincere e il grande talento, l’attenzione ai dettagli. Non hanno mai corso assieme nella stessa auto dunque non si può dire chi sia il migliore. Le statistiche sulle pole però dicono molto”.

Il nome della genialata è stato dunque reso noto. Vedremo come il DAS riuscirà ulteriormente ad aumentare il vantaggio della Mercedes. La soluzione è stata giudicata regolare dalla FIA per quanto riguarda il regolamento tecnico, ma è ancora al vaglio in merito alla sicurezza. Nelle prossime ore ne sapremo di più, ma la sensazione è che Allison e soci abbiano scritto un pezzo di storia dell’ingegneria motoristica.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: