F1 Kevin Magnussen ha iniziato questo 2022 in maniera davvero promettente tornando a lottare con il suo storico team Haas, nel giro di 3 gare il danese è riuscito a conquistare la bellezza di 12 punti che lo hanno piazzato alla 9 posizione nella classifica piloti e in grado di lottare in parecchie situazioni con alcuni dei migliori piloti in griglia (fermo restando che ovviamente tutti e 20 sono i migliori piloti al mondo). 

La cosa che sembra più assurda è che Kevin in questo 2022 non ci sarebbe nemmeno dovuto essere in Formula 1, alla fine del 2020 aveva concluso il suo contratto con la Haas che aveva deciso di rinnovare completamente la sua line up ingaggiando Schumacher jr e Mazepin, ma all’inizio del 2022 con lo scoppio della guerra in Ucraina da parte della Russia la Haas ha deciso di troncare in maniera definitiva, irreversibile e instantanea i rapporti sia con il suo main sponsor sia con il suo pilota Mazepin, trovandosi costretta ad un sostituto in gamba e pronto a  prendere immediatamente il sedile di una formula 1 e la scelta è ricaduta su Magnussen, che stando a quanto riferito dallo stesso Steiner considera un pilota eccezionale.  

“L’anno in cui sono stato fuori, mi sono sembrati 10 – ha scherzato Magnussen,– sembrava che fossero successe così tante cose. Quando sono tornato in macchina non mi sentivo come se fossi stato fuori per molto tempo, ma quando guardo a tutte le cose che sono successe al di fuori della pista, mi sembra un periodo lungo“

“Avere un figlio sposta tutte le tue priorità nella vita – ha concluso – la Formula 1 è ancora importante, ma non è più la cosa più importante. Prima non era così. Pensavo che la felicità fosse legata alla F1. Se non andavo bene in pista, era tutto un disastro. Ora che l’ho persa una volta e mi sono sentito bene, non ho paura di perderla di nuovo. Spero di restarci molti altri anni, ma non ho più paura. Penso che sia molto meglio essere felici e grati e non avere paura. Ora sono molto rilassato. So cosa sono in grado di fare“.

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: