Spa-Zandvoort-Monza sono i prossimi appuntamenti del mondiale F1 2021. Tre gare che si preannunciano spettacolari e molto importanti per la Scuderia Ferrari.

Terminato il break estivo, la Scuderia Ferrari si prepara ad affrontare il triple header con rinnovato ottimismo. Gli aggiornamenti tecnici annunciati da Mattia Binotto potranno garantire a Charles Leclerc e Carlos Sainz Jr. una cavalleria superiore per affrontare al meglio la seconda metà del campionato.

Da qui a fine stagione porteremo una evoluzione del motore – ha annunciato Mattia Binotto ai microfoni di Motorsportil regolamento di quest’anno permette di portare una power unit completamente nuova in ogni suo elemento, noi a inizio stagione abbiamo portato alcuni elementi, ma non l’intera power unit. Quindi ci saranno degli elementi nuovi, sviluppati nella seconda parte della stagione, che riteniamo ci possano dare un piccolo contributo sul fronte prestazionale, anzi, non troppo piccolo, sarà significativo”.

Ferrari Binotto Red Bull

Un aggiornamento importante che la Ferrari sfrutterà in questa seconda parte di stagione e tornerà utile anche naturalmente nel 2022. Nonostante le smentite, il terzo posto in classifica costruttori rappresenta l’unico obiettivo percorribile in questa stagione. Dal prossimo anno tutto cambierà, la F1 aprirà una nuova era dove la Ferrari sarà obbligata ad essere protagonista per la posizione più nobile della classifica, ma al momento vincere il braccio di ferro con il team McLaren-Mercedes darebbe una iniezione di fiducia all’intera squadra.

Il team di Woking può fare affidamento su uno dei talenti più in forma del campionato, su quel ragazzo con la faccia pulita e il killer instinct noto come Lando. L’inglese è al terzo posto in classifica piloti, dopo una prima parte di stagione che ha rasentato la perfezione. La McLaren deve ringraziare, principalmente, Norris per essere oggi a pari punti con la Ferrari. I risultati di Ricciardo sono stati molto al di sotto delle aspettative e l’australiano da Spa deve iniziare a cambiare ritmo se vuole contribuire in modo determinante ai traguardi del team. Impietoso il confronto con il giovane Norris che, al momento, ha tenuto la McLaren in piena lotta per il terzo gradino del podio.

Formula 1 Lando Norris

Leclerc e Sainz vicini in classifica

Ben più equilibrato il confronto tra il monegasco e il madrileno. Sainz è avanti di tre punti, avendo raggiunto la quinta posizione in classifica piloti dopo il rocambolesco appuntamento ungherese. Con un pizzico di fortuna in più, probabilmente, Leclerc sarebbe avanti allo spagnolo; tuttavia, la coppia sembra funzionare alla grande, un equilibrio raro nella F1 odierna. Gli altri top team sono sbilanciati in ragione di una prima guida che è nettamente avanti al rispettivo compagno di squadra. Tra Leclerc e Sainz è nato anche un bel rapporto al di fuori della pista, non necessario ma importante per cementare la squadra in vista del grande obiettivo del prossimo anno.

Il team principal della Scuderia Ferrari, Mattia Binotto, ha dichiarato: “Sono molto contento per diverse ragioni. La prima è che penso che abbiamo la miglior coppia di piloti dell’intera griglia, la seconda è perché sappiamo che nonostante Leclerc sia un pilota fantastico e di grande talento, continua a migliorare e sono piuttosto contento per questo. Ha avuto delle grandi opportunità di vittoria, la prima di queste a Monaco ma per ragioni che sappiamo non è successo”.

F1 Ferrari Sainz Leclerc

L’ingegnere di Losanna ha avuto parole dolci anche per Carlos: “Dall’altra parte penso che Sainz si stia integrando molto bene. Sta migliorando gara dopo gara, è in qualche modo un grande, diciamolo, punto di riferimento anche per Charles, spingendolo anche quando le condizioni sono più difficili. Senza la penalità di Vettel in Ungheria avrebbero 80 punti ciascuno, a dimostrazione di quanto sia importante disporre di due buoni piloti che fanno punti per la classifica costruttori. Se guardo avanti, ritengo che questi due ragazzi ci daranno grandi soddisfazioni”.

Vacanze finite

Charles Leclerc ha scelto la Grecia “anche se Mykonos forse non era esattamente il luogo adatto per disconnettersi dalla Formula 1, visto che c’era mezza griglia in vacanza da quelle parti…però ho passato dei giorni con la mia famiglia e gli amici e questa era la cosa più importante. Sono fresco e riposato, pronto per la seconda parte della stagione”, ha dichiarato il monegasco. Carlos Sainz è stato in Spagna: “Ho trascorso del tempo di qualità in barca, con le persone a me più care. Ho anche potuto vedere i miei cani e giocare con loro, che è qualcosa che mi permette di rilassarmi molto. Nella prima settimana ho mangiato molte cose proibite per uno sportivo, come hamburger e pizza – ha detto lo spagnolo – e quindi nella seconda mi sono concentrato sul lavoro in palestra dopo essermi pentito per aver esagerato con il cibo…”.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: