Seconda posizione ottenuta per Valtteri Bottas al termine del GP del Belgio. Ottimo il suo passo gara ma, in fin dei conti, non ha reso per niente difficile la gara di Hamilton se non nelle prime 7 curve di gara.

Valtteri Bottas fa il suo. Così si possono definire le sue ultime gare. Un pilota che è sempre abbonato alla seconda posizione, a proteggere le spalle al padrone di casa, Lewis Hamilton. Non è riuscito a sfruttare la scia di inizio gara e, di conseguenza, deve accontentarsi del secondo posto in gara.

 

 

Nelle sue dichiarazioni si evince giustamente la delusione del secondo classificato: “In partenza pensavo di avere opportunità per sorpassare Lewis, lui è stato bravo a chiudere. Non sono riuscito a sfruttare la scia, la macchina è uguale ma lui ha guidato molto bene oggi. Oggi lui non ha commesso errori, è stato comunque un weekend positivo per me anche se avrei voluto vincere. Settimana prossima avrò un’altra possibilità“.

Dopo questa gara, il finlandese perde 7 punti da Lewis Hamilton in classifica piloti aggravando così il distacco dal suo compagno di squadra ma rimanendo terzo, alle spalle di un grande Max Verstappen. Qui le classifiche piloti e costruttori aggiornate.

A proposito dell'autore

Sono un appassionato di Motorsport, specialmente delle auto a ruote scoperte. Mi accontento con poco: domenica con pizza, birra e F1!!!

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: