Audi sta valutando l’entrata in F1. Secondo le prime indiscrezioni la casa tedesca era interessata solo ad entrare in veste di motorista, ma sembra che in Germania stiano pensando a qualcosa di più grosso:

Nel prossimo 15 dicembre si discuterà, nel congresso FIA, i motori e i regolamenti da attuare per la stagione 2026 – anno in cui ci sarà la prossima rivoluzione regolamentare. Oltre ai classici dieci team, ce ne sono due in particolare (Audi e Porsche) che stanno facendo di tutto per entrare nel circus.
La conferma più eclatante è quella di Audi, che vorrebbe non solo apparire come motorista, ma come team.

Secondo la famosa e prestigiosa testata tedesca Amus, l’Audi avrebbe già presentato alla McLaren un’offerta d’acquisto; parallelamente, Porsche sembra che stia trattando con Red Bull. È curioso sapere che entrambe le casate tedesche facciano parte dello stesso gruppo (Volkswagen), facendo di fatto una “concorrenza” interna. Ma il tutto diventerà, non solo un modo per avere una struttura pronta per competere per il campionato più prestigioso al mondo, ma anche un modo per sponsorizzarsi a livello marketing, imitando il modello Mercedes adottato già nel 2010.

I possibili team

Al momento l’acquisto di una intera scuderia sembra molto difficile. Tutti i team hanno ragioni valide per non voler vendere e per non uscire fuori dall’orbita F1. Ma è anche vero che ci sono tre team (McLaren, Sauber e Williams) che sono meno vincolati dai rispettivi fornitori di power unit, dunque più indipendenti.
Infatti, Haas e Aston Martin hanno, dalla loro, dei rapporti con Ferrari e Mercedes molto forti e che non prevedono una possibile vendita; almeno nel breve termine. Caso leggermente diverso in casa Alpha Tauri: Helmut Marko ha sempre affermato che per una buona offerta il colosso austriaco potrebbe pensare di vendere la loro scuderia satellite.

Da questa analisi possiamo capire che l’unico team, che ha dalla sua un’ottima struttura, nonché un prestigio invidiabile, sia proprio la McLaren – nonostante quest’ultima non sia molto propensa a vendere, specialmente dopo gli investimenti fatti nel corso degli ultimi anni.

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: