Ecco il nome della nuova rossa 

FERRARI F14T

ferrari f14t

Come sara’ la Ferrari f1 2014 ?

E’ il tema su cui si dibatte sui siti di tecnica, l’ultima notizia secondo indiscrezioni è l’abbandono del sistema Pull rod all’anteriore che aveva caratterizzato le ultime due f1 nate a Maranello. Secondo le voci  questo cambiamento drastico di rotta sarebbe stato deciso dal nuovo Direttore Tecnico di James Allison.
Per fare chiarezza abbiamo realizzato un disegno che mette a confronto la Ferrari f138  del 2013 con la vecchia Brawn del 2009
La Brawn del 2009 ha molte cose in comune con il nuovo regolamento , dal musetto basso alle pance ampie che potrebbero ospitare all’interno le nuove barre di protezioni piu’ ampie rispetto a quelle del 2013.

Ferrari f1 2014 

 

Ecco una prima ricostruzione di una probabile Ferrari f1 2014 a cura dell’esperto Giorgio Piola  *

Tramite  alcune foto trovate in rete del crash test della Caterham ho provato a ricostruire la forma del muso ferrari basandomi su quello della F138.  Attenzione  spero che non sia cosi’, ma se la Ferrari scegliera’ la strada intrapresa dalla Caterham il muso dovrebbe essere simile a questo Clicca sotto per ingrandire  la foto naso Ferrari 2014

Ecco infine un nostro disegno illustrato di come potrebbe essere la nuova Ferrari con un disegno piu’ convenzionale rispettando il regolamento tecnico Clicca sotto per ingrandire

Ferrari f1 2014

 

 * ( il video presente in questa pagina  è stato incorporato da Youtube pubblicato da terzi,  pertanto non siamo responsabili di eventuali violazioni del copyright)

17 Risposte

  1. DAVIDE78

    Ciao Zio come và ?
    Interessante la tua “ricostruzione” di come potrebbe essere il musetto delle future nuove F1, vorrei però porgerti un quesito, sai sè il nuovo Regolamento Tecnico permette di realizzare un musetto simile a quello delle Williams anni 90 ?
    Per intenderci mi rifersico ai modelli FW14, FW15 e FW16.
    Oppure la parte neutra dell’Ala anteriore di 50 cm. deve risultare sgombra da qualsiasi parte ?
    Grazie

    • newsf173

      Non ne sono certo al 100% ma mi pare che i 2 piloni siano obbligatori . Poi pero’ girano le foto del crash test della Caterham che puoi vedere anche in questo sito, con un solo sostegno.

      • newsf173

        Newsf173 è solo il mio nuovo nick sono sempre Zioture ah ah

  2. Pascalise

    Per quanto riguardo l’ala ridotta a 1650mm coviene indirizza i flussi all’interno o esterno???? Secondo me, da appassionato e inesperto di aerodinamica, conviene indirizzare i flussi interno cosi si da avere una maggiore portata sotto la scocca. Sbaglio??

    • newsf173

      In realta’ l’alettone anteriore serve sia al primo che al secondo scopo. Secondo me non ci sara’ un cambio di filosofia radicale, in fin dei conti la riduzione della lunghezza non è poi cosi’ grande, non stiamo parlando di alettoni come quelli del 2008 che lasciamo sgombre le ruote anteriori. Questo video è molto interessante e spiega come funziona un alettone anteriore oggi.
      http://www.youtube.com/watch?v=lK4m4FFNecI

    • DAVIDE78

      Secondo me vedremo diverse interpretazioni, ricordo che negli anni 90 le paratie convergevano verso l’interno andando ad incanalare i flussi nel lato interno degli Pneumatici anteriori e chissà che non rivedremo soluzioni del genere, sarà un’importante tema tecnico.

  3. Pascalise

    Dal link che mi ha mandato newsf173(zioture) secondo me l’elemento più sviluppato sarà il forward flap rispetto alle derive perchè come dice Simone Resta:” gestisce i flussi sopra la ruota” e quindi con un riduzione dell’ala si vedranno forward flap particolari per cercare di avere la stessa “utilità” di oggi.

    • newsf173

      Concordo, per adesso sembra che i team invece di cambiare filosofia stiano adattando le monoposto al nuovo regolamento 2014, basta vedere lo stranissimo musetto della Caterham o il possibile scalino sul telaio della Force india. Tutte soluzioni che cercano di replicare la ” vecchia ” aerodinamica 2014 basata sui musi alti e grande flusso d’aria sotto la monoposto. In ogni caso in questo momento si discute solo su supposizioni anche se il musetto Caterham sembra una realta’ ora mai confermata da alcune foto durante il crash test.

  4. Pascalise

    Come non darti ragione anche se secondo me invece di adattare le vetture 2013 al regolamento 2014 basterebbe riproporre ed estremizzare concetti “vecchi” quelli cioè dei primi anni 2000 dove le macchine erano sia belle esteticamente che veloci.

  5. newsf173

    Ciao ogni commento passa prima dalla moderazione. Per il muso a tricheco ci sono due scuole di pensiero, alcuni ad esempio pensavano che i piloni potevano essere considerati come l’estremità’ del musetto. Ma non è cosi’ il regolamento è chiaro ed impone 15 cm di larghezza prima della punta. Quindi tutti i musetti devono finire a punta, ma non sono vietati i piloni a tricheco che comunque permetterebbero di arretrare il musetto io avevo fatto un disegno che puoi vedere qui, con una sorta di punta a manico di scopa 🙂 per non essere volgari….
    http://www.newsf1.it/f1-2014-musetti/
    Qui invece trovi il musetto caterham
    http://www.newsf1.it/lo-strano-musetto-catheram-nose-catheram/

    • DAVIDE78

      Zio la tua ricostruzione della soluzione del musetto a “Tricheco” e un qualcosa di orribile, spero solo non siano così le future
      nuove F1 !!!

      • newsf173

        Lo spero anche io ma hai visto su f1technical la foto reale della caterham durante il crash test che io ho ricostruito in questo sito ? Con ogni probabilità’ la caterham avrà’ la proboscide. Ricordo il 2011 quando si parlava dello scalino e fu proprio la Caterham ad essere la prima monoposto ad essere presentata con l’orrendo scalino. Nel 2011 pensavo in cuor mio di non vedere riproposto quello scalino sulla Ferrari e su altri top team, ma sia Ferrari che lotus che RBR adattarono lo scalino. Solo la Mclaren porto’ avanti un telaio basso e un muso che poi fu modificato sempre con un accenno di scalino. Speriamo quindi hce il muso a proboscide non diventi una moda
        http://www.newsf1.it/lo-strano-musetto-catheram-nose-catheram/

  6. fabio79

    Infatti oltre ke essere orrenda sarà anke impraticabile. ..non passerebbe i crash test vero zio? Poi il musetto stile catheram permette un buon passaggio di flusso nel sottoscocca…

    • newsf173

      Non so, ma da quello che ho letto oggi sembra che avremo musetti strani mai visti. Whiting ha dichiarato che vedremo cose strane mai viste prima…

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: