Giornata conclusiva dei test in Barhain per la Scuderia Ferrari e Raikkonen che si sono congedati dopo 4 giorni di test produttivi. Oggi  il lavoro è stato completato in ogni punto del programma tecnico e  l’urto di Kimi a 5 minuti della fine, non ha influito sui dati raccolti durante l’intera giornata. Durante la prima parte dei test ci si è concentrati su prove d’assetto e analisi degli pneumatici a mescola Soft e Medium e ancora una volta le procedure di partenza che anche in questa stagione saranno importanti al via. Dopo la consueta pausa invece il team ha effettuato alcuni test aerodinamici percorrendo dei long run. In totale Kimi ha percorso 82 giri in piu’ veloce in 1:36.718, la F14t chiude i test dopo aver percorso 284 giri pari a 1,553 km

Ecco le considerazioni del pilota Finlandese

“Siamo riusciti a migliorare alcune cose da Jerez e continuiamo a capire cose nuove sul comportamento della vettura” – ha detto Kimi a www.ferrari.com – “Abbiamo provato diverse soluzioni per cercare di prepararci al meglio per i test della prossima settimana e per l’inizio della stagione. L’urto contro le barriere? Mi sono girato sul cordolo all’uscita della curva 4, può succedere! Fortunatamente è avvenuto nel finale, mi dispiace solamente che costringerà la squadra a fare del lavoro extra.”

Il prossimo appuntamento in pista è per il 27 febbraio.

Fonte Media Ferrari


Posizione
Driver Scuderia

Monoposto

Giri totali

   
1. Rosberg Mercedes GP W05

89

2. Button McLaren MP4-29

66

3. Räikkönen Ferrari F14 T

82

4. Nasr Williams FW36

87

5. Maldonado Lotus E22

59

6. Perez Force India VJM07

19

7. Ricciardo Red Bull Racing RB10

15

8. Vergne Toro Rosso STR9

19

9. Kobayashi Caterham CT05

17

10. Ericsson Caterham CT05

4

11. Sutil Sauber C33

7

12. Bianchi Marussia F1 Team MR03

4

 

 

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: