Le nuove monoposto che parteciperanno al campionato di f1 2014  saranno  diverse  esteriormente,  non solo per l’utilizzo dei motori v6 turbo .  Sia l’ aerodinamica,   la meccanica  che l’elettronica legata ai sistemi di recupero d’energia  saranno profondamente riviste con una conseguente cambio di filosofia nella progettazione della monoposto.

Masse e peso  formula uno 2014

Le nuove f1 avranno un considerevole incremento di peso di ben 48 kg anche se alcuni progettisti si sono lamentati del peso che addirittura è stato giudicato inferiore rispetto ai parametri generali della nuove f1. Sembra strano visto che 690 kg è un peso considerevole rispetto alle f1 2013 e che in passato i tecnici hanno cercato di ridurre il peso per avere un vantaggio utilizzando delle zavorre per bilanciare la monoposto, la ripartizione è fissata a 314:369 kg fra anteriore e posteriore.

Aerodinamica

I tifosi piu’ smaliziati dovranno riabituarsi a vedere dei musetti bassi, anche se è obbligatorio l’utilizzo dei piloni di sostegno i musetti dovranno avere una distanza minima dal piano di riferimento pari a 18,5 centimetri con uno sbalzo rispetto all’alettone anteriore fra i 4 e i 20 centimetri. La Fia ha anche imposto che la sezione del musetto subito dopo la punta sia lagra 15 centimetri, quindi oltre ad essere bassi i musetti saranno affusolati e stretti nella parte finale.
Ecco una nostra personale interpretazione del regolamento con una ipotetica Ferrari f1 2014 affiancata alla Ferrari f1138.
Clicca sotto per ingrandire.

Ferrari f1 2014

ferrari altezze da terra

Sembra che la Caterham stia lavorando ad uno stranissimo musetto che dovrebbe coniugare il rispetto del regolamento 2014 con la filosofia  funzionale del 2014.
Clicca sotto per ingrandire.

caterham nose final

Una punta molto sottile che si congiunge ad un ” vecchio musetto ” alto e largo. Lo schizzo che abbiamo realizzato ricalca le linee di una foto che spopola su internet rubata durante il crash test.
La forma è decisamente antiestetica e speriamo che gli altri interpretino il regolamento alla lettera magari realizzando dei musetti a formichiere stile Mclaren del 2007 gradevoli alla vista.

Anche il telaio dovrà essere modificato con un altezza inferiore di ben 10 cm rispetto al piano di riferimento. Cio’ comporterà un minor afflusso d’aria verso il fondo e la parte inferiore della monoposto. Ma ancora una volta con ogni probalità le scuderie interpreteranno il regolamento. A tal proposito vi segnaliamo come la Force India dovrebbe in qualche modo  avere un telaio alto rispettando il regolamento tecnico.
Clicca sotto per ingrandire

force india 2014

Un idea gia’ vista con il famoso e antiestico scalino nel campionato 2012 potrebbe tornare, ma stavolta sul telaio per guadagnare qualche centimetro sgombro sotto il telaio come si vede nel nostro disegno in rosso.

Come cambieranno le gomme guarda il video

 

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: