La stagione F1 è da poco conclusa, ma Pirelli pensa già alla prossima. Poiché il regolamento relativo ai pneumatici prescrive che la nomination delle mescole per i GP extra europei deve essere ufficializzata 15 settimane prima della settimana dell’evento (la nomination per le gare in Europa deve invece essere effettuata 9 settimane prima), Pirelli annuncia che ai primi due GP della stagione 2017 schiererà le seguenti tre mescole:

In AUSTRALIA*, (24 – 26 marzo) sul circuito di Albert Park a Melbourne Park:
P Zero Yellow soft
P Zero Red supersoft
P Zero Purple ultrasoft

Questi i pneumatici assegnati da Pirelli per la gara:
1 set di P Zero Yellow soft
1 set di P Zero Red supersoft.
(ogni pilota dovrà portare entrambi questi set in gara, con l’obbligo di utilizzarne almeno uno).

Questi i pneumatici assegnati per la qualifica Q3:
1 set di P Zero Purple ultrasoft

In CINA*, (7 – 9 aprile) sul circuito di Shanghai:
P Zero White medium
P Zero Yellow soft
P Zero Red supersoft

Questi i pneumatici assegnati da Pirelli per la gara:
1 set di P Zero White medium
1 set di P Zero Yellow soft.
(ogni pilota dovrà portare entrambi questi set in gara, con l’obbligo di utilizzarne almeno uno).

Questi i pneumatici assegnati per la qualifica Q3:
1 set di P Zero Red supersoft

Come da regolamento: obbligo di conservare per Q3 un set della mescola più morbida fra le tre selezionate. Tale set andrà restituito a Pirelli dai 10 piloti che si qualificano per Q3 mentre sarà a disposizione per la gara per tutti gli altri piloti, esattamente come avviene oggi).

I 10 set rimanenti (fra i 13 in totale) saranno a libera scelta da parte dei Team. 

GAMMA F1 2017: QUESTE LE NOVITÀ

  • La gamma è stata completamente ridisegnata, con nuove misure (305/670-13 per le anteriori e  405/670-13 per le posteriori) oltre a nuovi profili, costruzioni e mescole.
  • Le mescole utilizzano materiali assolutamente nuovi e una nuova filosofia di progettazione.
  • Al termine di un positivo programma di test con i pneumatici più larghi, Pirelli ha deciso di omologare anche una mescola back-up a fianco di ognuna delle cinque mescole base. Queste mescole extra sono state formulate con criteri tecnici più tradizionali rispetto alle nuove mescole base.
  • Per la prima parte di campionato Pirelli ha selezionato esclusivamente pneumatici con mescola base di nuova generazione.
  • Le mescole back-up potrebbero essere introdotte più tardi, nel corso della stagione, nel caso dovessero emergere esigenze diverse motivate dai reali livelli di performance delle monoposto 2017.

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: