Oggi si è riunita la commissione dello Strategy Group a Londra per ridiscutere alcune possibili variazioni al regolamento tecnico 2014, nello specifico :

il nuovo sistema di punteggio doppio  per le ultime gare del campionato

il secondo punto il nuovo format delle qualifiche

e l’ultimo punto che è stato il tema caldo di questa mattina,  cioè la richiesta di una deroga da parte del fornitore di motori Renault rispetto al termine ultimo di congelamento delle power unit fissato per oggi.

formula_uno_greenAnche se non è ancora stata resa pubblica una comunicazione ufficiale , sono arrivate voci suffragate dopo dal responsabile tecnico Renault Rob White, che confermano che deroghe sono state respinte.

White ha infatti dichiarato
” La Renault rispetterà la data d’omologazione relativa alla nostra power unit fornendo alla FIA le specifiche tecniche che non potranno subire modifiche  in futuro “

Bernie_Ecclestone_2012_BahrainE’ stata altresì respinta la modifica del punteggio doppio che avrebbe raddoppiato i punti delle ultime 3 gare per animare il campionato, richiesta gia’ da mesi
Bernie Ecclestone.

E’ stata promossa invece la nuova formula delle qualifiche che rappresenterà una piccola rivoluzione nel Circus ( avremo modo di parlarne in maniera approfondita in un articolo dedicato )

Cio’ che non convince gli appassionati  è la richiesta della deroga del costruttore Francese Renault, non si comprende ancora il perche’ di tale istanza, visto che il regolamento prevede comunque la modifica delle power unit  per eventuali problemi d’affidabilità ma ne vieta tassativamente la modifica per migliorare le prestazioni.  Altro mistero ancora tutto da decifrare è l’atteggiamento della Redbull anche se oggi sono riusciti a percorrere piu’ km del solito, stupisce come la monoposto sia arrivata in Bahrain senza modifiche atte a migliorarne l’affidabilità.

redbull_rb10

Sfogo aria calda su RB10 di ridotte dimensioni


In passato Newey e Renault riuscirono ad ottenere numerose deroghe,   non previste dal regolamento per presunti problemi d’affidabilità e sfruttate poi per altri scopi. Si sta preparando il terreno per ottenere dei benefici alla lunga sacrificando magari le prime gare di questo campionato ?

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: