Ecco se tutti i gran premi fossero così con le mercedes amg fuori gioco qualcosa di interessante potremmo vedere almeno per la lotta al vertice anche se dietro come ho già detto tante volte le lotte ci sono sempre, ma che pasticcio hanno combinato i due piloti della stella, incredibile, erano anni che non si vedeva una cosa del genere durante una lotta per la prima posizione, grandissimo rosberg che con una sola manovra prende due piccioni con una fava, si toglie la patina di gregario dorato e accondiscendente facendo capire al rapper nero che è guerra totale e che non è più disposto a fare la seconda guida e poi diminuisce le possibilità di essere rimontato perché Hamilton avrà a disposizione una gara in meno, stesso segnale lo ha mandato alla squadra vuole vincere anche a costo di sacrificare l’ordine tassativo di non fare guerra col proprio compagno, erano due anni che aspettavo questo momento e prima o poi doveva arrivare visto che il rapper si prendeva tutte le licenze che voleva in pista, tanto quell’altro non avrebbe opposto tanta resistenza, adesso tutto sarà diverso nel rapporto tra i due perché Hamilton ha capito con chi ha a che fare anche se lo vedo molto distratto dai party e dalle belle donne si sta preparando il terreno per fare l’attore dopo la carriera di pilota evidentemente, ma credo che ad Hollywood non ci pensano proprio di avere in mezzo un altro viziato riccone per cui scrivere copioni inutili, se li dovrà finanziare lui i film se vuole fare l’attore, ed in effetti sembra più recitare in questo periodo anche se ha fatto una grande pole position. Verstappen ha vinto il gran premio bravo il ragazzino molto lucido tirato su dal padre fin da piccolo a questo scopo una specie di programmazione rotobica applicata ad un bambino, può funzionare fino a che il bambino segue gli ordini e si diverte ma se un giorno si sveglia sono guai, magari scopre di avere una personalità tutta sua, bravi quelli della red bull serviva un giovanissimo per rilanciare le vendite del prodotto energetico che erano in calo e ci sono riusciti alla grande, hanno fatto fuori Ricciardo e kvyat con un solo colpo ma hanno ottenuto quello che volevano, buon esempio di come si comportano le multinazionali, cinismo e scelte mirate solo al business, un giorno toccherà anche a verstappen essere buttato dentro al tritacarne, a proposito a questo punto credo proprio che ricciardo andrà in Ferrari sempre che sia gradito a sua maestà vettel, ma su questo ho delle riserve, da pilota molto vincente non vuole un altro gallo nel pollaio e la ferrari dopo quello che è successo tanti anni fa sotto la guida di Cesare Fiorio che non seppe tenere a bada mansell e prost, non ha più ripetuto l’errore, se io fossi al posto dell’uomo col maglione prenderei un giovane, uno forte e lo farei crescere a fianco di vettel, imparerà molte cose e sarà anche un uomo immagine per Maranello, ma visto come vanno le cose ci scommetto che allungheranno il contratto a Raikkonen scelta sbagliata secondo me. Cosa è successo alla Ferrari in Spagna proprio non si capisce nelle libere andavano forte e con più benzina a bordo per giunta eppure nelle qualifiche non sono riusciti ad abbassare i tempi come hanno fatto gli altri, la macchina scivolava soprattutto con l’anteriore e questo si portava dietro anche il posteriore che non aveva grip, se non hai l’anteriore incollato alla strada, tutta la macchina poi scivola e con una trazione posteriore dai tanti cavalli l’effetto si moltiplica difficile fare traiettorie buone in queste condizioni e si consumano anche le gomme che non rendono come dovrebbero, sicuro che hanno avuto un problema alle sospensioni o alla regolazione delle stesse cmq sia hanno perso una occasione di vincita anche se come ho già detto la mercedes amg lo vince a spasso questo campionato. Voglio fare un elogio a sky senza la quale non potrei vedere i gran premi, spesso durante i week end non posso stare davanti alla televisione e se non ci fosse il loro canale che ripete tutte le gare non saprei come fare se non dover registrare e programmare il dvd, quando la f1 la dava la rai non era così e persa la gara non c’erano repliche è un buon servizio quello della tv a pagamento, però quanto urla il commentatore esalta una macchina anche se in un giro recupera 0,0001 secondi dicendo che è in risalita per poi dire due o tre giri dopo che non ce la farà a recuperare, in rai invece commentano come dei pesci lessi, ci vorrebbe una via di mezzo sempre molto difficile da trovare. racerx

A proposito dell'autore

Post correlati

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: