Perché Hill non è rimasto sorpreso dalle prestazioni della Ferrari F1 i nel GP di Gran Bretagna. Tuttavia Damon Hill è curioso di vedere se quella forma forte continuerà in Ungheria.

Una delle sorprese del GP di Gran Bretagna è stata la prestazione della Ferrari, dato che Charles Leclerc ha mancato di poco la vittoria. Tuttavia Damon Hill afferma che sapeva che sarebbero stati competitivi dopo la loro prestazione in FP1.

“L’ho visto arrivare dopo la prima sessione che ho commentato per Sky il venerdì mattina prima delle qualifiche”, ha detto Hill al podcast di F1 Nation. “Ho detto: ‘Possiamo solo dire che la Ferrari sta andando abbastanza bene’, e per fortuna lo hanno effettivamente mantenuto durante il fine settimana.

“Sembravano belli e in forma per affrontare la competizione contro la McLaren. Penso che le temperature calde li abbiano aiutati. Parlando con loro nel paddock hanno sicuramente sentito che le condizioni più calde sembravano adattarsi al modo in cui hanno usato le loro gomme.

“Ma Leclerc ha anche usato la sua genialità per aggiungere quel piccolo vantaggio speciale di cui avevano bisogno. Per tutto il tempo, una buona prestazione della Ferrari, ma ci sono ancora un po’ alti e bassi. Non sappiamo cosa accadrà in Ungheria.”

Natalie Pinkham ha aggiunto che Leclerc è ansioso di vedere come si comporterà la Ferrari all’Hungaroring, poiché un’altra prestazione forte significherebbe che hanno finalmente trovato la strada giusta in termini di usura delle gomme.

“Lui [Leclerc] sente che se fanno una buona prestazione in Ungheria, allora si sentiranno come se stessero girando un angolo”, ha dichiarato Pinkham. “Sono ancora irritati e confusi dal Paul Ricard. Hanno detto: ‘Non abbiamo ancora le risposte dal Paul Ricard, non capiamo ancora perché siamo stati così male lì’. Se consideri che è una pista simile a Silverstone dove hanno rischiato la vittoria.. .”

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: