F1 NewsFormula 1

F1 | Verstappen: “Staccata di Perez a Miami ci ha causato danni”

Un inizio di Gran Premio che ha tenuto tutti con il fiato sospeso. A Miami Max Verstappen è partito dalla pole, ma il compagno Sergio Perez, partito invece dalla quarta posizione in griglia, ha subito poco grip ed è letteralmente scivolato rischiando un vero e proprio “strike” che avrebbe potuto coinvolgere anche l’olandese alle spalle.

Riflettendo sul quasi incidente, Verstappen ha sentito di aver subito qualche lieve danno sulla sua monoposto.

“Era molto vicino e sarebbe potuta andare male”, ha detto Verstappen a Viaplay. “Penso di aver avuto un graffio sul mio diffusore e lui ha frenato 50 metri più tardi di tutti gli altri, ma per fortuna non è successo niente.”

Dopo il riavvio della safety car, Verstappen non è stato in grado di tenere il passo di Norris, finendo secondo per la prima volta dal Gran Premio di Formula 1 dell’Azerbaigian del 2023, e aveva previsto che la battaglia con la McLaren sarebbe stata serrata.

“Senza la safety car sarebbe stata una lotta fino alla fine, e penso che fosse di sette o otto secondi, quindi saremmo stati davanti a lui,” ha aggiunto. “Ma loro sono stati più veloci, quindi abbiamo del lavoro da fare. Non era la nostra giornata, ma può succedere.

Lascia un commento