Il responsabile di Pirelli Motorsport ha parlato delle novità che si vedranno nei test dopo la gara con la delibera di mescole più dure

Il mondiale 2018 è ormai al capolinea ed in casa Pirelli tutti gli sforzi si stanno proiettando sulla nuova stagione che è alle porte. Il responsabile di Pirelli Motorsport Mario Isola ha parlato in un video a Motorsport.Com dei lavori che sono previsti per i test di Abu Dhabi, in cui verranno deliberate le mescole per la nuova stagione: ”Ho incontrato i piloti al briefing in Brasile al termine del quale possiamo fare una chiacchierata. Questo mi ha confermato che stiamo andando nella direzione giusta, dato che vogliamo diminuire il surriscaldamento ed il blistering, esattamente quello che mi hanno chiesto loro”.

Isola ha spiegato che queste novità saranno disponibili già nei test di Abu Dhabi, dove i team avranno una prima presa di contatto con le nuove gomme: ”Le squadre potrenno scegliere tra tutta la gamma 2018 e 2019, facendo anche delle comparazioni. Avranno 20 set di gomme per le due giornate, un numero molto importante che gli permetta di portare a casa molti dati per scegliere al meglio i set da portare in Australia. Rispetto al 2017 siamo stati più conservativi sulle gomme, mentre quest’anno un pò più aggressivi ma il numero delle soste nelle varie gare è stata identica. I team cercano sempre di fermarsi il meno possibile per evitare troppi confronti ravvicinati e dover sforzare troppo il pacchetto. Più andiamo morbidi e più loro vanno piano per cercare di fare comunque una sosta invece di spingerne e farne una in più. Ora le squadre lavorano per ottimizzare la prestazione ed i piloti non sono contenti perchè non possono spingere. Stiamo discutendo sull’introduzione di due soste obbligatorie per il 2019. Dobbiamo soprattutto semplificare i regolamenti per far capire lo sport alla gente e capire se le due soste siano la vera soluzione al problema. Dobbiamo iniziare subito a lavorarci e sottoporre le nuove regole alle squadre. Poi potremmo capire se avremmo o meno lo spettacolo che vogliamo”.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: