Secondo Charles Leclerc la Ferrari tornerà ad essere competitiva per le primissime posizioni sul tracciato di Interlagos.

La Ferrari arriva in Brasile con tanta voglia di mettersi alle spalle i problemi sofferti nel GP di Città del Messico, che ha rappresentato il punto più basso della stagione in termini di prestazioni della F1-75. Le peculiarità dell’Autódromo Hermanos Rodríguez hanno messo a nudo le difficoltà di bilanciamento della Rossa, costretta anche a limitare le performance della sua Power Unit a causa della precaria affidabilità ad altissima quota. Viste le caratteristiche del tracciato di Interlagos, le aspettative dei tifosi non sono molto alte anche per questo weekend, ma Charles Leclerc è convinto che la Scuderia di Maranello si metterà alle spalle l’ultima gara e tornerà ad essere molto competitiva.

“La mia sensazione è che il Messico sia stato un caso a parte.” – ha dichiarato il monegasco, citato da F1.com“Abbiamo avito un po’ di problemi sia con le performance della Power Unit sia con il bilanciamento della macchina. Questa combinazione ci ha fatto soffrire molto, ma sono fiducioso che qui andremo meglio. Il circuito del Messico è molto particolare e, visto che si trova ad altissima quota, si corre in condizioni inusuali. Non penso che avremo gli stessi problemi qui in Brasile. Spero che non ne sorgano di nuovi, anche se non sono preoccupato, e che il weekend possa filare liscio. Sembra anche che, come accade sempre qui, il meteo potrebbe riservare qualche sorpresa. Questo renderà tutto più interessante. Credo che ce la possiamo giocare con la Red Bull, almeno in Qualifica. Sappiamo poi che in gara fanno sempre uno step che non riusciamo a replicare, ma con la pioggia tutto può succedere”.

Foto: Alessandro Martellotta per newsf1.it

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi

Formula 1 - Notizie F1, News Auto
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: