Prime libere a Monza che costringono i piloti a scendere in pista con gomme da bagnato estremo. Si prevede un miglioramento domani

Il fine settimana del Gran Premio d’Italia è ufficialmente iniziato a Monza con il semaforo verde della prima sessione di prove libere. I piloti hanno optato immediatamente per le gomme da bagnato estremo, mentre Max Verstappen è l’unico che ha immediatamente azzardato le intermedie. Le temperature sono estremamente basse, con 19 gradi di asfalto ed appena 15 dell’aria.

La giornata odierna non prevede grandi miglioramenti, anche se al momento l’intensità della pioggia pare leggermente calata. Ci prepariamo dunque ad assistere a due turni di libere da affrontare con la pista bagnata, informazioni che potrebbero tornare comunque utili in vista di domenica. Il meteo infatti è incerto anche per la gara, anche se rispetto ad inizio settimana le previsioni sono nettamente migliorate. Non dovrebbero esserci dubbi per domani, visto che è previsto sole e temperature in rialzo.

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: