Il quattro volte campione del mondo della Ferrari ha parlato apertamente del suo futuro nella massima categoria del motorsport.

Sebastian Vettel si prepara a vivere il suo 240esimo GP della sua carriera in Formula 1, il centesimo con la Scuderia Ferrari. Il tedesco ha scherzato in conferenza spiegando che sarà più importante la gara 102^, augurandosi di correrne il doppio in futuro.

Il weekend di Interlagos sarà l’occasione per Vettel per chiudere in positivo la stagione 2019. Ai microfoni Sky Deutschland il n.5 della Rossa ha parlato del suo futuro alla scadenza del contratto con la Ferrari.

Al momento non lo so, perché non ho un contratto per il 2021 ma prevedo di continuare dopo il prossimo anno“, ha dichiarato Seb.
Il 32enne di Heppenheim ha spiegato che il nuovo regolamento tecnico del 2021 è un grosso punto interrogativo al momento, puntando il dito contro il DRS.

L’opinione di Vettel sul DRS

Non ne sono un grande fan perché penso che dovremmo fare a meno di cose come DRS. La Formula 1 dovrebbe essere regolamentata in modo da non dover fare affidamento su strumenti artificiali”, ha affermato Vettel.

Il tedesco, infine, ha ammesso una amara verità: “È triste quanto velocemente la gente oggi giudichi dopo una brutta gara. Ma è così. Il modo migliore per gestire la cosa è ignorarli e fare il tuo lavoro”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: