Dopo la preoccupazione e il coma indotto per un trapianto di polmoni, Niki Lauda procede spedito verso la totale guarigione. Il campione austriaco, probabilmente per un influenza sottovalutata, si è trovato costretto a subire un intervento chirurgico. Insieme ai medici dovrà adesso stabilire quali farmaci assumere ogni giorno, dato che in passato ha subito un doppio trapianto di reni.

Potrà probabilmente tornare a condurre una vita normale, senza complicazioni per i suoi continui viaggi insieme a tutta la F1. Chiaramente dovrà cercare di non cadere nei possibili rischi che la sua condizioni di salute gli impongono. Ricordiamo come nel 1976, dopo un terribile incidente al Nurburgring, l’austriaco si sia trovò in condizioni disperate per diversi giorni, riuscendo poi sia a salvarsi che a riprendere la sua carriera da pilota.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: