Ford ha svelato la nuova Ford Mustang Mach E, un suv elettrico che arriverà sulle nostre strade a partire da fine 2020. Avete letto bene, un Suv elettrico che si chiama Mustang!

Sono passati più di cinquant’anni da quando la prima Ford Mustang ha assaggiato l’asfalto delle nostre strade, una carriera lunga e bellissima che ha trasformato una semplice auto in un’icona non solo del marchio Ford ma anche delle 4 ruote in generale; oggi Ford presenta la Mach E, un modello full electric, un suv che porta un nome pesante come un macigno che sta tutt’altro che bene.

Le auto non sono solo un mezzo di trasporto ma sono anche una passione, per molti, me compreso. È un hobby decisamente costoso ma che in diversi casi può trasmettere delle emozioni uniche. In tal senso penso alla Ford Mustang, un’icona, un simbolo, un’auto che ha incantato e che continua ad incantare. Certo, i modelli attuali non avranno (forse) il carisma delle prime serie, su tutte la celebre Eleanor del 1967 (una GT500) di Fuori in 60 secondi, ma sanno dire la loro.

Mustang è sempre stato sinonimo di cavalli, cavalli e ancora cavalli. Motori enormi, cavallerie improponibili, galloni di benzina come se piovesse e un sacco di rumore. Una Muscle car fatta e finita, la progenitrice di tutte le Muscle Car moderne a mio avviso.

Oggi Ford sputa fuori questo suv elettrico e lo chiama come? Mustang Mach E. Un Suv elettrico che si chiama Mustang? No non ci siamo…

Ford Mustang Mach E sarà disponibile in listino a partire dalla fine del prossimo anno e in Italia il prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 50.000€, trazione posteriore o integrale e due pacchi di batteria disponibili 75.7 KWh e 98.8 KWh che garantiscono rispettivamente 450 e 600 km di autonomia. Le potenze vanno da 258 CV a 465 per la versione più sportiva 4WD.

Il futuro sarà elettrico, e su questo non sembrano esserci dubbi. Ma per favore, non chiamate Mustang un Suv elettrico, io proprio non ci sto.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: