Dopo l’incidente di sabato scorso in quel di SPA-Francorshamps, dove il giovane Anthoine Hubert ha perso la vita, il 20enne Juan-Manuel Correa continua a lottare nel reparto terapia intensiva a Londra, dove è tenuto in vita da una macchina cuore-polmone.

All’inizio trasportato a Liegi per le fratture multiple riportate alle gambe, le condizioni dell’americano sono peggiorate nei giorni successivi quando gli è stato diagnosticato un’insufficienza respiratoria acuta, dovuta allo stress subito dai polmoni nel violento impatto. Correa incidente SPA

 

Immagine

 

Questa mattina è arrivato un aggiornamento riguardo la salute di Correa dai suoi genitori, tramite il suo account Instagram con un post:

 

“Innanzitutto, a nome di nostro figlio desideriamo ringraziare tutti, all’interno e all’esterno della comunità automobilistica, per i meravigliosi e premurosi auguri che abbiamo ricevuto, nonché i messaggi per una pronta guarigione. Siamo fiduciosi che Juan Manuel li esaminerà da solo una volta tornato a occuparsi dei suoi account sui social media. Onorando la sincerità e l’onestà che caratterizzano nostro figlio, desideriamo aggiornarvi sul suo stato di salute e sulle sue condizioni fisiche. Col passare del tempo, sono comparse nuove complicazioni a seguito del forte impatto che ha subito sabato in Belgio. Al suo arrivo a Londra, a Juan Manuel è stata diagnosticata la sindrome del distress respiratorio acuto. Questa è una lesione considerata comune in incidenti particolarmente violenti come questo. Sfortunatamente, questa lesione ha provocato la caduta di Juan Manuel in insufficienza respiratoria acuta. Juan Manuel è attualmente in un’unità di terapia intensiva specializzata in lesioni respiratorie. In questo momento è in stato di incoscienza indotta e sotto il supporto dell’ECMO. Juan Manuel è in condizioni critiche ma stabili”.

 

“Siamo fiduciosi che nostro figlio ci sorprenderà come fa sempre con la sua tremenda volontà e forza combattiva e si riprenderà completamente. Al momento, chiediamo cortesemente che la nostra privacy e il nostro spazio siano rispettati. Come famiglia, dobbiamo riunirci ed essere al 100% lì per Juan Manuel. Maria e io desideriamo cogliere l’occasione per esprimere le nostre condoglianze alla famiglia Hubert per la loro perdita. I nostri cuori sono spezzati e possiamo solo immaginare il dolore che questa perdita ha portato loro”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: