Sebastian Vettel è deluso per l’eliminazione in Q1, e ritiene che la Ferrari abbia sbagliato strategia mandandolo in pista troppo tardi.

A Sky Sport Vettel ha commentato il diciassettesimo tempo ottenuto nella sua ultima qualifica a Monza da pilota della Ferrari. “Il grosso problema è stato il fatto di avere troppe macchine nello stesso punto del circuito“. 

Vettel Ferrari

Il tedesco spiega i caotici ultimi minuti delle Q1. “Alcuni si sono messi a superare ed è stato un casino. Credo che oggi quando siamo usciti dai box non potevamo fare più nulla, eravamo bloccati”.

Proprio per questo Vettel, ritiene che la Ferrari abbia sbagliato a mandarlo in pista così tardi. “Quindi è stato il momento sbagliato nel quale fare uscire la macchina. Semplice dirlo a posteriori, ma io non potevo fare nulla di diverso. La gara è domani, vediamo cosa riusciremo a fare”.

 

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: