Nonostante la doppietta delle Frecce d’Argento in Russia, la sensazione nel paddock è che la Ferrari abbia accorciato il gap con la Mercedes, tant’è che il team di Brackley porterà aggiornamenti sulla W10 per ribadire la sua forza già a Suzuka.

Dopo la pausa estiva, la Ferrari si è dimostrata la macchina da battere, vincendo a SPA, Monza e Singapore, mancando la vittoria in Russia per problemi di affidabilità e sfortuna, e arrivando in Giappone sapendo che sarà un test importante per la SF90 , viste le curve veloci e i rapidi cambi di direzione che caratterizzano il circuito nipponico di Suzuka.

Dall’altra parte, Mercedes ha ammesso tramite il suo team principal Toto Wolff di non aver spinto al massimo lo sviluppo della W10, concentrandosi sul Mondiale 2020, considerato il vantaggio di Lewis Hamilton inseguitori e lo stesso vale per i costruttori dove Mercedes è ad un passo dalla vittoria matematica.

Dopo la doppietta in Russia però, Wolff è tornato a parlare, annunciando nuovi aggiornamenti per il Gran Premio del Giappone:

“Fare una doppietta a Sochi dopo tre gare senza vincere è stata una bella sensazione. Abbiamo fatto una bella gara in Russia, approfittando delle varie opportunità che si sono mostrate e Lewis e Valtteri sono stati impeccabili. Abbiamo portato a casa 44 punti, aumentato il gap in entrambe le classifiche e aumentato il morale per le ultime 5 gare.”

Tutto questo però non cambia il fatto che Ferrari abbia iniziato meglio di noi la seconda parte di stagione. Porteremo qualche piccolo aggiornamento in Giappone, sperando che ci porti sulla strada giusta. Sappiamo che abbiamo bisogno di tirare il meglio dalla macchina e dalle gomme se vogliamo continuare a vincere.”

“Siamo i detentori del record della pista a Suzuka, avendo vinto tutti i Gran Premi nell’era ibrida, ma quest’anno ci aspettiamo più competizione dalle rivali. Sarà una bella battaglia in pista, il nostro obiettivo per le ultime gare è chiaro ed ora tocca a noi fare in modo di riuscire a raggiungerlo.”

Ecco le foto che confermano i primi aggiornamenti portati dalla Mercedes:

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: