La Ferrari non è riuscita a confermare l’ottimo risultato delle qualifiche, partiti dalle prime due posizioni, Vettel e Leclerc, tra strategie, sfortuna e mancanza di passo hanno infatti tagliato il traguardo rispettivamente 2° e 4°, ecco le parole dei due alfieri della Rossa.

Sebastian Vettel, partito secondo, ha optato per una strategia ad una sosta, la quale però non ha permesso al tedesco di riuscire a vincere il Gran Premio perché l’undercut di Lewis Hamilton si è dimostrato più efficace, grazie al passo gara Mercedes più rapido di quello Ferrari infatti, anche Valtteri Bottas è stato molto vicino al superare Vettel:

“E’ stata una gara intensa, ho avuto Bottas dietro di me che mi ha messo molta pressione, perciò non ho potuto pensare troppo a Hamilton.”

Charles Leclerc, partito dalla pole position, ha optato per una strategia a due soste, la quale ha sicuramente compromesso la gara del monegasco che però non è quasi mai riuscito ad avere un ottimo passo, terminando la gara in quarta posizione:

“Non ho perso la gara ai box, dovevamo rientrare per coprirci dalla sosta anticipata di Albon, non incolpo il team o altri. Devo essere più decisivo nelle strategie come lo è stato Seb, lo sarò dalla prossima gara.”

 

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: