Raikkonen stupito dalla strategia Ferrari per Vettel

Il finlandese non le ha mandate a dire via radio al suo ingegnere Santi

Liberty Media ha deciso di diffondere via web i team radio più simpatici del Gran Premio d’Australia andato in scena domenica scorsa a Melbourne. Senza dubbio la comunicazione pilota-ingegnere che più è maggiormente passata alla ribalta è stata quella che ha visto protagonisti Kimi Raikkonen ed il suo nuovo ingegnere di pista Carlo Santi, sostituto di Dave Greenwood.

Il team radio è avvenuto nel corso del ventitreesimo giro, poche tornate dopo aver effettuato il suo primo ed unico pit stop. A quel punto Santi lo ha intimato via radio di spingere più velocemente: “Abbiamo bisogno di andare più forte Kimi, Seb sta girando in 28”5, mentre tu sei sul 28”7”.

Il finlandese ha poi ribattuto: “Ma lui si è fermato o no?” La risposta dell’ingegnere è stato un secco no, al quale Kimi si è innervosito dicendo: “Mi avete detto poco fa che siamo tranquilli , non fottetemi in questo modo!”.

Raikkonen era senza dubbio stupito dal fatto che la Ferrari lo avesse tenuto all’oscuro della strategia di Vettel, tra l’altro dopo che il finnico era stato nettamente davanti a Seb per tutto il primo stint. Va detto che la strategia migliore era certamente quella di Kimi, che si era fermato per primo in quanto era in una posizione migliore del suo compagno di squadra. La Virtual Safety Car ha indubbiamente dato ragione alla strategia di Vettel, che è rientrato davanti anche ad Hamilton portando a casa la vittoria.

Tutto ciò fa capire che Raikkonen quest’anno sembra essere proprio quello dei tempi migliori, grintoso e con la voglia di avere sempre tutto controllo, speriamo prosegua e che sia costante per tutto l’arco della stagione.