Mekies sarà la spalla destra di Binotto alla guida della Gestione Sportiva

Il francese ex FIA, si occuperà di gestire le relazioni ed il rapporto con i piloti

La Ferrari ha deciso di puntare su Mattia Binotto come nuovo team principal per la prossima stagione. La sorprendente scelta di lasciare da parte Maurizio Arrivabene ha portato l’ingegnere di origine svizzero a capi della Gestione Sportiva, ma continuerà anche a dirigere il reparto tecnico. Questo significa che Binotto sarà impegnato su due fronti e che non sarà cosa facile per lui. Come sottolineato da Mauro Forghieri, al direttore tecnico del Cavallino servirà molta grinta ed un forte appoggio dalle persone giusto.

La Ferrari ha deciso di affiancargli uno degli ultimi arrivi, vale a dire Laurent Mekies. Il francese si è occupato del reparto sicurezza in FIA prima di essere chiamato a Maranello nella scorsa stagione. Mekies sembra essere l’incaricato a fare da spalla a Binotto ed assumerà per la prima volta un incarico nel box del Cavallino. Il tecnico transalpino è apparso con i colori della Ferrari ai test di Abu Dhabi e nel 2019 ricoprirà il ruolo di Direttore Sportivo. Tale carica non è presente in Ferrari da oltre due anni, quando nel 2016 venne sollevato dal suo impiego Massimo Rivola.

Sarà dunque un vero e proprio anno zero per Maranello: rispetto a gennaio 2018 non ci sono più Marchionne, Raikkonen ed Arrivabene. Si tratterà di una squadra totalmente rivoluzionata con l’arrivo dell’astro nascente Charles Leclerc che affiancherà Vettel. Alla guida del reparto tecnico ancora Binotto, che dovrà ricoprire anche il ruolo di team principal. Vedremo se la scommessa di John Elkann e della Gestione Sportiva della casa modenese pagheranno, con la speranza di interrompere il dominio di Hamilton e della Mercedes.

 

Lascia un commento