La Ferrari va a Baku con 10 UltraSoft per Vettel e Raikkonen

Scelta molto aggressiva per il Cavallino. Più conservativa la Mercedes con 9, la Red Bull ne porterà 8

La Pirelli ha diramato le scelte degli pneumatici che le squadre hanno deciso di portare per il GP di Azerbaijan, che si terrà a Baku il fine settimana del 27-29 aprile. La Ferrari è stato il team che ha deciso di osare maggiormente per il quarto appuntamento del mondiale 2018, decidendo di utilizzare ben 10 treni di UltraSoft.

Dunque Vettel e Raikkonen saranno coloro che dovranno maggiormente sperare in un degrado gomma particolarmente ridotto, poichè il tedesco ha optato per un solo treno di gomme Soft e un paio di SuperSoft. Il finlandese avrà invece a disposizione due treni di ”gialle” ed è l’unico assieme ad Ericsson con appena un treno di ”rosse”.

Per quanto riguarda i campioni del mondo della Mercedes, vogliosi di riscatto dopo che nei primi Gran Premi non hanno ancora portato a casa neanche una vittoria, la scelta è stata di portare 9 treni di UltraSoft per entrambi i piloti, differenziando la scelta sui set di pneumatici più duri. Hamilton avrà due treni sia di SuperSoft che di Soft, mentre Bottas avrà tre SuperSoft ed una sola Soft.

Nella scelta delle gomme la più conservativa è stata la Red Bull, che ha optato per 8 treni di UltraSoft sia per Ricciardo che per Verstappen. I bibitari non hanno fatto scelte diverse per i due piloti, dato che i due avranno tre set a testa di SuperSoft e due di Soft, al contrario di Ferrari e Mercedes che hanno differenziato le mescole più duri tra le due guide.

Aggressive come la Ferrari sono state entrambe le Alfa Romeo-Sauber e la Mclaren con il solo Vandoorne, che avranno a disposizione 10 treni di UltraSoft proprio come le due SF71-H, che però fin ad ora si è dimostrata un’ottima vettura nella gestione delle gomme, specie con Vettel nella vittoriosa trasferta del Bahrain.

 

Lascia un commento