F1 – L’halo ha salvato Leclerc a Spa

Senza il nuovo sistema di protezione il monegasco sarebbe stato preso in pieno sulla visiera

La FIA ha condotto un inchiesta sulla carambola della prima curva nel corso del GP del Belgio a Spa, quando Hulkenberg andò a mancare totalmente il punto di staccata colpendo in pieno Alonso. Lo spagnolo a sua volta carambolò sulla vettura di Leclerc, che senza la presenza dell’Halo avrebbe molto probabilmente rischiato la vita.

Le settimane passate sono state usate dalla commissione incaricata dell’inchiesta per visionare le riprese video ed i dati delle monoposto coinvolte, arrivando alla conclusione che l’Halo ha svolto un ruolo cruciale nel salvare Leclerc da un infortunio o da cose ancor più gravi. Il rapporto del FIA Global Institute ha rivelato che l’Halo è riuscito a resistere con una grande forza all’impatto con la ruota della Mclaren.

Le immagini dell’incidente catturate dalla telecamera dell’abitacolo che ha disposizione la FIA hanno mostrato che Leclerc è stato colpito solo da piccoli pezzi di detriti di carbonio della macchina di Alonso mentre volava sopra al suo cockpit.

Lascia un commento