F1, Ferrari-Raikkonen: arrivata in Ungheria la firma per il 2019?

Secondo i media spagnoli, il 38enne finlandese avrebbe apposto, in occasione dell’ultimo weekend in Ungheria, la firma al contratto che lo legherebbe per un altro anno alla Ferrari. Annuncio a Spa o Monza?

Tempo di estate e come di consueto impazzano i rumors sulla silly season. Nello specifico parliamo di Kimi Raikkonen che, da quanto affermato dai media spagnoli, avrebbe già avuto il benestare della Ferrari per gareggiare un altro anno con il team italiano.

Secondo il media spagnolo Guiamotor.com, la presenza di Mintuu Raikkonen, la moglie di Kimi e del primogenito Robin Raikkonen nel box della Ferrari nel weekend in Ungheria non è affatto casuale.

Inoltre,sempre al Hungaroring, pare ci sia stato un incontro tra Raikkonen e la direzione della Rossa, dove sarebbe stato informato della volontà della stessa scuderia di poter proseguire un altro anno insieme.

“Kimi Raikkonen ha ricevuto l’approvazione della squadra nei giorni precedenti la gara ungherese e questo spiega il suo atteggiamento così familiare e gioviale durante il weekend dell’ultima gara.” afferma il sito spagnolo.

GP d'Austria 2018 - Domenica - Spielberg, Austria - Kimi Raikkonen, Sebastian Vettel - Gara

Anche se l’accordo tra le due parti fosse stato raggiunto, per l’annuncio ufficiale sembra necessario un po’ di tempo, visto che Raikkonen si sta ancora godendo le vacanze in famiglia e inoltre tradizionalmente, la Ferrari ha solitamente annunciato i contratti con i propri piloti alla vigilia del Gp d’Italia a Monza. Visto che la trasferta Gp Belgio-Italia sarà “back to back”, è molto probabile che l’annuncio del rinnovo di Kimi Raikkonen possa arrivare nella settimana tra le due tappe mondiali.

Se tali indiscrezioni dovessero rivelarsi vere, quella del 2019 sarebbe l’ottava stagione dove Kimi Raikkonen difenderà i colori della Rossa. Molto probabile che questo sarà l’ultimo rinnovo di contratto per Kimi, che ad ottobre raggiungerà il traguardo delle 39 primavere.

Il finlandese verrà ricordato come uno dei ferraristi più longevi nella storia del Cavallino Rampante, poichè, ad eccezione delle stagioni dal 2011 al 2013 (1 anno sabbatico e 2 anni in Lotus-Renault), dal suo primo contratto nel 2007 (primo e unico titolo mondiale per lui) ha sempre corso con i colori della Ferrari.

Giuly Bellani

Giuly Bellani

Sono una ragazza appassionata di F1 e Motorsport.

Lascia un commento