Anteprima – Lexus Rc

Presentata al salone di Parigi 2018 tra la grande attesa della stampa e del pubblico, ha destato grande interesse per  il segmento di riferimento nel quale si posiziona. La Lexus RC è presente tra la gamma della casa giapponese dal 2014, e dalla data del suo debutto ha subito vari lifting nel corso degli anni, con cambiamenti che hanno apportato innovazioni a livello di design, conquistando il consenso di molti appassionati.

L'immagine può contenere: auto

Una coupè super sportiva, grintosa , che non tralascia una certa e distinta eleganza, ha già acceso i proiettori del segmento, attirando l’interesse di molti soprattutto dei concorrenti.

La versione 2019 è stata migliorata a livello estetico secondo le tendenze  stilistiche che la avvicinano alla versione da corsa che corre nella classe Gt americana, denominata Weather Tech SportsCar Championship.

L'immagine può contenere: auto

Le modifiche apportate per la versione 2019 interessano il frontale ed il posteriore, i quali sono stati ridisegnati e le danno una immagine ancora più corsaiola ed aggressiva, e nuovi inserti aerodinamici sul paraurti, insieme ai gruppi ottici, la rendono stilisticamente più all’avanguardia.

Disponibili nuove tinte tra le quali il nuovo blu metallizzato che dona un certo brio misto all’eleganza di questo modello,che è innato fin dalla sua commercializzazione.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

Miglioramenti anche negli interni con qualche differenza rispetto la versione precedente che riguardano l’orologio, e la strumentazione, oltre a migliorare la vasta gamma di pellami di pregio per ovvie personalizzazioni da parte dei clienti fortunati che potranno guidarla. Saranno in oltre disponibili nuovi cerchi da 19 forgiati.

La propulsione sarà affidata al mitico motore 5.0 V8  dal 464 cavalli dichiarati dalla casa.

Nessun testo alternativo automatico disponibile.

La gamma verrà completata dalla versione ibrida con denominazione Rc 300H ,  spinta da un propulsore 2.5 v6 ed un modulo elettrico che eroga 230 cavalli, e la versione Gt, una vera e propria vettura da corsa dedicata alla strada ed agli appassionati più smanettoni che godranno di questo splendido gioiello progettato per essere più leggero grazie all’utilizzo di materiali usati altamente tecnologici che la rendono più leggera rispetto la versione standard di ben 360 kg circa, abbassando il peso intorno i 1.450 kg, dato davvero notevole per una sportiva di questo calibro che, senz’altro darà filo da torcere alle rivali, ed il pronostico sembra abbastanza azzeccato viste le peculiarità e la potenza erogata dai propulsori.

Di certo non possiamo dire che sia alla portata di tutti soprattutto per i costi di gestione, ma per chi se la potrà permettere sarà sufficiente che investa su questa splendida puro sangue circa 90.000 euro, assolutamente ben spesi, vista la tecnica di costruzione e la personalità con la quale la casa giapponese ha voluto marchiarla!

 

 

Lascia un commento